Blog

copertura per barche

Copertura per barche per il rimessaggio e il trasporto

Il settore nautico è senza ombra di dubbio uno dei fiori all’occhiello dell’industria italiana: d’altronde con i suoi quasi 8 mila chilometri di coste, il nostro paese non poteva che essere uno dei leader mondiali nella progettazione e costruzione di imbarcazioni; in particolare l’Italia è ricca di cantieri navali dediti alla realizzazione di yacht e scafi di lusso rinomati in tutto il mondo per la loro bellezza e la rifinitura dei dettagli. Per proteggere quelle che possono essere considerate delle vere e proprie opere d’arte nautica è fondamentale provvedere all’acquisto di una copertura per barche in materiale impermeabile in grado di garantire protezione e riservatezza durante i periodi di inutilizzo.

Copertura per barche resistente e impermeabili

Un buon telo copri barca deve essere ovviamente scelto tenendo conto della tipologia e delle dimensioni dello scafo: nello specifico è indispensabile provvedere prima di tutto alla misurazione dell’imbarcazione in lunghezza, larghezza e altezza; dopodichè occorre valutare se la copertura per barche di cui si necessita debba essere utilizzata solo per rimessaggio oppure deve essere anche adatta al trasporto dell’imbarcazione. La differenza tra questi due modelli consiste principalmente nel materiale con cui sono realizzati: i teli utilizzati solo per rimessaggio sono leggeri e impermeabili; quelli utili anche al trasporto, invece, devono essere logicamente più resistenti e pesanti in modo da evitare strappi accidentali durante la movimentazione a terra.

Copertura per barche su misura grazie a Ubaldo Teloni

Ubaldo Teloni mette a disposizione di tutti i proprietari di scafi e imbarcazioni di piccole e medie dimensioni una vasta gamma di modelli di teli impermeabili specificatamente progettati e realizzati per il settore nautico. Si tratta di coperture in pvc ad alta tenacità messe a punto grazie a lavorazioni particolari che consentono di ridurre il passaggio di luce e calore, ma garantendo al tempo stesso un elevata resistenza del tessuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *