Blog

telo copriauto pesaro

Telo Copriauto Invarnale, proteggi il tuo mezzo dal gelo

Difendi il tuo veicolo con un nuovo telo copriauto invernale

La scelta di un buon telo copriauto invernale come protezione completa delle parti esterne del mezzo può rivelarsi decisiva per la conservazione della carrozzeria e delle componenti meccaniche o elettriche a rischio usura in conseguenza di gelo e intemperie. Dai materiali alle rifiniture, senza dimenticare la funzionalità rispetto alle concrete esigenze del veicolo da avvolgere nei periodi più rigidi dell’anno o solo occasionalmente in presenza di particolari condizioni meteorologiche, ogni aspetto relativo a questo tipo di prodotti va preso in considerazione prima di procedere all’acquisto.

Telo copriauto invernale: se gelo e neve non fanno più paura

In zone a forte incidenza delle avversità climatiche, dove nevicate e gelate sono all’ordine del giorno durante la lunga ed ostile stagione fredda, la predisposizione di un’adeguata copertura dell’auto parcheggiata in luoghi non chiusi permette alla vettura di affrontare al meglio le ostilità create da basse temperature e agenti atmosferici. Ma l’utilità del telo copriauto invernale non si esaurisce alla mera prevenzione dei danni provocati a freni, batteria, cristalli e materiali elettrici sensibili all’azione corrosiva o paralizzante di ghiaccio, neve e gelo. Anche il semplice accumulo nel tempo di polvere e di sporcizia più o meno invisibile sulle lamiere e sui vetri, infatti, potrebbe dar vita a graffi, rigature oppure lesioni superficiali. Ecco perché Ubaldo Teloni ha pensato di venirti incontro con qualche informazione preziosa sui rischi che corre il tuo veicolo durante la stagione fredda.

Come proteggere il mezzo con un moderno telo copriauto invernale

I rimedi improvvisati, artigianali e fai da te, a volte provocano più danni che benefici come gli automobilisti più esperti e informati dovrebbero ben sapere. Ad esempio, se al posto del telo professionale si pensa di poter riparare l’auto con una protezione improvvisata magari completando l’esperimento con giornali attaccati ai vetri e operazioni frettolose di pulizia del lunotto, del parabrezza e della carrozzeria, si rischia di danneggiare seriamente la macchina nelle sue componenti più delicate. Al contrario, una copertura ad hoc progettata per difendere lamiere e cristalli con i materiali e le specifiche tecniche adatte allo scopo garantisce risultati sicuri sia sul breve che sul lungo periodo. Un conto è appoggiare un grande drappo di stoffa o plastica alla macchina lasciando inevitabilmente prive di protezione alcune parti, altra cosa sarebbe applicare un telo copriauto fornito di bordature elastiche ed esterno impermeabilizzato.

pulsante-scopri-di-più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *