Blog

teloni per automezzi

Teloni per automezzi: caratteristiche per la sicurezza

Tutte le aziende e gli attori che operano nel settore del trasporto merci sono tenuti a rispettare tutta una serie di norme concernenti la sicurezza che coinvolgono in particolare le caratteristiche e i requisiti dei mezzi adibiti all’espletamento di questo servizio: per quel che riguarda il trasporto su strada ad esempio è di fondamentale importanza garantire la qualità degli automezzi utilizzati. Da questo punto di vista i teloni per automezzi devono essere realizzati tenendo conto di specifici requisiti riguardanti in particolare l’ignifugazione, l’antistatica e il contatto con le merci di tipo alimentare.

 

Teloni per automezzi nel rispetto delle norme italiane ed europee

La società Ubaldo Teloni è specializzata nella realizzazione e nella fornitura di teloni per automezzi adibiti al trasporto merci su strada. I prodotti offerti sono progettati e creati nel pieno rispetto delle regole nazionali ed europee in materia di sicurezza e per questo rappresentano una garanzia per quei vettori di trasporto che desiderano erogare servizi di qualità in questo settore. Ubaldo Teloni tiene conto inoltre anche delle necessità di realtà aziendali che si collocano al di fuori del contesto nazionale e che devono sottostare talvolta a normative ancora più stringenti in materia di riduzione del rischio. Per questo motivo l’azienda realizza coperture su commissione andando incontro alle specifiche richieste di ciascun cliente.

 

Principali caratteristiche dei teloni per automezzi

Ma quali sono più in dettaglio le caratteristiche che devono possedere i teloni per automezzi? Sicuramente se parliamo di sicurezza è fondamentale utilizzare coperture per camion ignifughe: nel campo dei trasporti infatti il rischio di incendio è talvolta concreto e reale per cui occorre predisporre tutte le contromisure necessarie per scongiurare questo pericolo. Oltre a questo, ovviamente, è indispensabile che la coperture siano resistenti all’azione degli agenti atmosferici che come è facile intuire rappresentano uno dei maggiori fattori di rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *