fbpx

Blog

Come vengono classificati i teli ignifughi

Teloni e tessuti impiegati per realizzare le coperture da esterno vengono classificati in base alla loro resistenza al fuoco.

I teloni ignifughi possono appartenere ad una specifica classe che va da 0 a 5. Con l’aumentare del valore assegnato corrisponde una maggiore facilità del materiale a prendere fuoco.

Per intenderci, un telo appartenente alla classe ignifuga 5 prenderà fuoco molto facilmente, mentre un telo appartenente alla classe ignifuga 0 sarà completamente incombustibile e non brucerà neppure se esposto ad una fiamma libera.

I teli ignifughi appartenenti alle classi più elevate vengono considerati “autoestinguenti” e contribuiscono ridurre il rischio di incendi e danni causati dal fuoco.

Siete di Senigallia? Ubaldo Teloni può fornirvi teli ignifughi in PVC per mezzi pesanti e coperture industriali. Il nostro staff vi aiuterà ad installare i teli e vi spiegherà come eseguire le corrette procedure di manutenzione.

I teloni in PVC, se lavati secondo procedure non corrette, potrebbero perdere le loro proprietà ignifughe.

I teli in PVC sono ignifughi?

Il PVC è un materiale flessibile, che può essere trattato così da assumere proprietà ignifughe molto elevate. 

Su richiesta, Ubaldo Teloni può fornirvi delle coperture certificate appartenenti alla classe ignifuga 2 e 1 (in base alla destinazione di utilizzo).

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci. Saremo a vostra completa disposizione.

Invia un messaggio