fbpx

Blog

Coperture per gazebo e porticati da Ubaldo Teloni

Ogni giardino merita un bel gazebo. Una struttura dove organizzare delle piacevoli cene tra amici o leggere un buon libro in totale relax.

I gazebo (da non confondere con pergolati e tettoie) sono strutture non permanenti composte da uno scheletro, solitamente in tubolato metallico, e da una copertura impermeabile, trattata per resistere ai raggi UV.

In questo articolo vedremo quali coperture sono le più indicate per le vostre strutture da esterno. Daremo un’occhiata ai diversi materiali ed ai modelli con cui proteggere gli interni del vostro gazebo.

Iniziamo subito.

Coperture per gazebo in PVC

Il PVC è un materiale ampiamente utilizzato in ogni ambito dell’edilizia. Tra le sue qualità, citiamo:

  • Un’ottima resistenza ai raggi UV (se opportunamente trattato);
  • Elevate caratteristiche tecniche;
  • Prezzo ridotto;
  • Una durata pari o superiore alle coperture più diffuse attualmente sul mercato.

Oltre alle caratteristiche appena citate, vogliamo ricordare che il PVC è un materiale completamente impermeabile e ignifugo.

Ubaldo Teloni vi fornirà coperture per gazebo in PVC completamente personalizzate in base alle vostre richieste.

Telo in polietilene

La fibra intrecciata e multistrato di questo materiale non lascia passare l’umidità, in questo modo, lo spazio all’interno della struttura rimarrà sempre confortevole e asciutto.

In merito alle caratteristiche tecniche: il polietilene (PE) presenta caratteristiche di resistenza e durata simili al PVC.

La principale differenza tra questi due materiali risiede soprattutto nel prezzo (il PVC costa meno). Sconsigliamo l’utilizzo delle coperture in polietilene per le strutture che rimarranno esposte tutto l’anno.

Stoffe e tessuti

Questi materiali, per quanto esteticamente molto belli e piacevoli al tatto, non sono impermeabili. Il loro utilizzo non è indicato per le coperture dei gazebo, ma si possono utilizzare per i tendaggi laterali.

Qualche consiglio sulla scelta delle coperture

Una buona copertura per gazebo dovrebbe presentare sempre un “camino” nella parte centrale. In questo modo eviterete che una follata di vento faccia volare via il vostro gazebo.

Scegliete la grammatura del telo in base all’utilizzo destinato alla vostra struttura. Una copertura con un peso superiore ai 230 g/m2 è perfetta per le strutture permanenti, che rimarranno al loro posto anche durante l’inverno.

Teli con una grammatura tra i 230 g/m2 ed i 160 g/m2 è indicata per i gazebo non permanenti, che utilizzerete solamente durante l’estate.

Coperture con un peso inferiore non sono adatte per le strutture da esterno.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci.

Invia un messaggio